Passeggiate a Como

BRUNATE MONTE PIATTO:(PIETRA PENDULA)
Prendendo la funicolare nelle prossimità dell’appartamento si arriva a Brunate un pittoresco paesino da cui partono numerose passeggiate con vista sul lago di Como e la catena alpina, una di queste conduce a Monte Piatto, un antico borgo raggiungibile solo a piedi o con le jeep. Tempo di percorrenza 1:30 (percorso facile). Per quanto riguarda il ritorno e’ possibile percorrere 2 percorsi alternativi per Torno da dove con il battello si può ritornare a Como.

www.montepiatto.it

MOLINA, ALPE DI LEMNA
Partendo dal tranquillo paesino di Molina è possibile fare una camminata di circa un ora attraverso un sentiero boscoso per poi arrivare a una baita al Alpe di Lemna nella quale vengono preparati alcuni dei piatti tipici della tradizione lariana Pizzoccheri ecc. Tempo di percorrenza 1:15 percorso medio con 567 m di dislivello in salita. Numero sentiero 27.

PONZATE DI TAVERNERIO BAITA BONDELLA:
Dalla località Ponzate di Tavernerio alla località Baita Bondella 550 metri di dislivello in salita il percorso è di difficoltà media e con possibilità di ristoro presso la baita. Numero sentiero 16.

CASLINO DERBA BOCCHETTA DI PALANZO:
Dalla località Caslino d’erba alla località Boccbetta di Palanzo Tempo di percorrenza 2 ore con 600 m di dislivello in salita con percorso impegnativo con possibilità di ristoro e pernottamento al rifugio Riella. Numero sentiero 29.

ALBAVILLA, CAPANNA SAN PIETRO
Da Albavilla alla Capanna San Pietro con 650 metri di dislivello o verso l’Alpe del Viceré il percorso è di tipo facile, numero sentiero18.

NESSO CIPPO MARELLI:
Da Nesso alla località Cippa Marelli sentiero n 33 dislivello in salita di 800 m con sentiero impegnativo
Crevenna rifugio cacciatori:
Dalla località Crevenna di Erba al rifugio Cacciatori. La difficoltà è media e la percorrenza è circa di 2 ore.

SAN SALVATORE CASLINO D’ERBA:
D’alla località San Salvatore di Erba a Caslino D’erba o alla Capanna Mara i percorsi sono entrambi abbastanza facili e della durata di 50 minuti circa. Sentiero n 25 per la Capanna Mara e 26 per Caslino d’Erba.

IL SENTIERO DEI SENSI:
Il perscorso si trova a Vico Morcote nel bosco sul lato del paese è di difficoltà media e della durata di 2 ore ideato per riscoprire quelli che sono i nostri sensi lasciati in disparte dalla freneticità della vita di tutti i giorni.

MONTE TAMARO (IN SVIZZERA)
Da riviera in svizzera e’ possibile prendere il trenino a gremagliera per a arrivare al monte Tamaro dove si trova un parco avventura con la slittovia (800 m) più lunga della svizzera. Monte Tamaro Website

LE GRIGNE
Le Grigne con i loro itinerari semplici passeggiate o sentieri per professionisti che d’inverno possono essere affrontate con sci picozza e ramponi.

VILLA CARLOTTA:
La villa è stata costruita intorno alla fine del 1600 e al suo interno si possono ammirare numerose opere d’arte ma è soprattutto famosa per il suo grande giardino botanico ricco di statue, scale e fontane, edificato, di fronte ad uno scenario mozzafiato in una conca naturale tra lago e montagne.

LUGANO:
Una passeggiata per le vie di Lugano: in particolar modo per via Nassa, la via sulla quale si affacciano le vetrine dei negozi più rinomati e per il suo Lungolago caratterizzato dal suo viale alberato di Tigli e Ippocastani potati ad ombrello che forniscono riparo nelle calde giornate estive.Nel mezzo della passeggiata si trova il giardino Belvedere che attrae oltre che per la bellezza del paesaggio anche per le moderne statue degli artisti Ticinesi e per le sue aiole fiorite.

ESCURSIONI IN BARCA:
Escursioni in barca sia con quelle di linea,che private, per ammirare gli incantevoli paesaggi di Como e’ sicuramente un esperienza da non perdere. Piccolo consiglio nel caso doveste prendere i battelli di linea se utilizzate i battelli piccolini il viaggio risulterà più emozionante.

20130515-154252.jpg

20130515-154316.jpg

20130515-154346.jpg